La bicicletta è il mezzo ideale per città

La bici è il mezzo di trasporto  per muoversi in tutta libertà nel caos delle nostre città.

Una recente legge, la cosiddetta Decaro/Gandolfi, per la prima volta in Italia assegna allo Stato e al MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) il compito di sviluppare la mobilità in bicicletta.

Una recente legge, la cosiddetta Decaro/Gandolfi, per la prima volta in Italia assegna allo Stato e al MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) il compito di sviluppare la mobilità in bicicletta.

Sono state stabilite le misure organizzative della mobilità ciclistica, come l’adozione di un Piano generale della mobilità ciclistica, o la nascita di una Rete ciclabile nazionale. Questo perché il mezzo ciclistico sta diventando uno dei mezzi più utilizzati per muoversi nelle città italiane.

La bicicletta è uno strumento per fare attività fisica, di trasporto oppure di semplice svago ed hobby. Si privilegia questo veicolo poiché la sua mobilità è generalmente più comoda in quanto non vincolata a problemi di parcheggio o di passaggio in aree chiuse al traffico, più ecologica e decisamente più economica.

 

Si va sempre di più verso il Bike Sharing

In base a questi presupposti molte città hanno promosso politiche di incentivo all’utilizzo della bicicletta,quali la possibilità di “condividere” le bici, rendendole fruibili attraverso una rete di postazioni di deposito/prelievo (il cosiddetto bike sharing).